lunedì 30 maggio 2011

Bento abruzzese

Come resistere di fronte a un contest così divertente?
Parlo di Via col bento di semplicementepeperosa e kittyskitchen

Fino alla scorsa settimana non avevo la minima idea di cosa fosse un bento.

Ora ne ho visti realizzati diversi, alcuni strepitosi .
Anche io, nel mio piccolo , ho voluto dare un contributo.

Non sono un'esterofila, mi piace riportare le cose alla realtà che mi circonda, ho pensato di contestualizzare ( per usare un parolone) anche il bento, che tradotto in italiano delle mie parti sarebbe "la mappetella", un pò come quella che i nostri nonni portavano nei campi...ancora non si capisce di cosa sto parlando?
Ok , 80 anni fa si utilizzavano gli strofinacci da cucina ( le mappine, appunto) per avvolgere la colazione che si portava in campagna, non so se vi è mai capitato di vedere quelle pagnotte di pane e le pezze di formaggio che facevano da pranzo a chi lavorava in campagna, magari con un fiasco di vino.
Provate a immaginarle in una scatola 15X20, come quelle in cui i giapponesi infilano il pranzo, tutto organizzato e preciso, come solo loro sanno fare..
 Paese che vai mappetelle che trovi ; )
Comunque , per tornare alla preparazione del bento, ho pensato di farlo il più tradizionale possibile e così  il contenuto dei piatti viene direttamente dalla tradizione culinaria abruzzese.
Naturalmente è andato a finire in un contenitore di plastica, per la mappetelle dovrò attrezzarmi.

Bento abruzzese


contenuto:
  • pallotte cacio e uova
  • fave e pecorino
  • pane abbrustolito con peperoni abbrustoliti
  • pizzelle con la marmellata
  • vino rosso Montepulciano
Pallotte cacio e uova
  • pane raffermo
  • uova
  • pecorino
  • latte
  • olio evo
Per il condimento
  • passata di pomodoro fatta in casa
  • aglio rosso di Sulmona
  • olio evo
  • basilico
  • sale
Rimuovere la crosta alle fette di pane, ridurle in pezzi piccoli e metterle a bagno con poco latte, aspettare che si siano ammorbidite , strizzare e buttare il latte in eccesso.
Unire un uovo e il pecorino, lavorare fino ad avere un composto non troppo molle, aggiungere altro pecorino se occorre.


Far scaldare l'olio e friggere le pallotte, scolare e mettere su carta assorbente.



Preparare il condimento, versare in una padella l'olio, unire l'aglio e far soffriggere.
 Aggiungere la passata e il basilico fresco.




Far cuocere brevemente, adagiare nel sugo le pallotte e continuare a cuocere fino a che non si sarà un pò ristretto.







Pecorino e fave
  • pecorino d'abruzzo     
  • fave fresche
Tagliare a bastoncini il pecorino , sbucciare le fave fresche.


Pane abbrustolito e peperoni arrostiti
  • pane
  • peperoni
  • aglio
  • olio
  • sale

Abbrustolire i peperoni , spellarli, ridurli in listarelle, condire con olio,sale e aglio a fettine.








Abbrustolire delle fettine di pane, versare un filo d'olio, fare uno strato di peperoni, sovrapporre un'altra fetta di pane.








Pizzelle

per la ricetta vedere in questo post

  • marmellata di fragole fatta in casa
Spalmare un velo di marmellata e accoppiare le pizzelle.
  

E per finire vino rosso Montepulciano d'Abruzzo


Con questa ricetta partecipo al contest via-col-bento




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

8 commenti:

  1. Direi che ti è venuto proprio bene. Bravissima. Ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ciao loredana!
    Grazie per aver partecipato. Mi piace pensare al tuo bento versione "la mappetella" cioè legata al nostro territorio. Le polpettine sebrano eccesionali.
    A presto!

    RispondiElimina
  3. Bravissima Loredana, ogni cosa che fai , la trovo elegante e di gusto! Complimenti.

    RispondiElimina
  4. a parte che questo bento è bellissimo...e penso proprio gustosissimo!!!!...ma perchè io non sono capace di fare foto così belle?!?!!?

    RispondiElimina
  5. Ti vorrei invitare al mio primo contest....
    http://lacucinadigianni.blogspot.com/2011/05/il-mio-primo-contestcucina-prova-di.html

    Baci

    RispondiElimina
  6. DELIZIOSO!!! Invitante e ben presentato! Baci

    RispondiElimina
  7. Ciao Loredana, il tuo bento nostrano è delizioso!!! un abbraccio e buona giornata, Chiara

    RispondiElimina
  8. spettacolo questo bento ripieno di delizie della nostra amata terra abruzzese! ;)
    http://essenzaindivisibile.grimmo.it/

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...