mercoledì 10 maggio 2017

Brioche senza burro e senza uova di Michalak

Le infinite risorse su Pinterest, salvi una foto di un lievitato e , dopo secoli, sfogliando la bacheca lo ritrovi e lo provi.
Se poi la ricetta é di Michalak ti senti ancora più invogliata, se ci si aggiunge un maggio piovoso e freddo il quadro é perfetto, l'unica cosa da fare è mettere le mani in pasta.

La brioche mantiene una buona sofficitá per 2/3 giorni.







Brioche senza burro e senza uova di Michalak
Ricetta presa Qui
Per uno stampo da 22 cm


  • 260 g latte
  • 70 g olio extravergine d'oliva
  • Vaniglia
  • 1 sacchetto di lievito di birra disidratato
  • 380 g farina 0 ( per me 280 farina 0 e 100 g farina integrale) più altra per lo spolvero
  • 60 g zucchero a velo
  • Sale 6 g
Lavorare tutto insieme, se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungere altra farina, coprire con la pellicola e far lievitare per un'ora e mezza.
Versare poca farina sul piano, rovesciare l'impasto , sgonfiare e dividere in 6 pezzi uguali.
Arrotondare e porre in uno stampo su carta forno, coprire e far raddoppiare al caldo.
Preriscaldare il forno a 175°C .
Volendo glassare oppure spennellare con poco albume o con uno sciroppo di acqua e zucchero al 50%, da spennellare sulla brioche appena sfornata.
Cuocere per  35' circa, temperatura al cuore 95°C.




Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

2 commenti:

  1. confesso che non so chi sia Michalak, ma colmerò la lacuna. Intanto... questa la provo di sicuro! Magari al posto del lievito di birra utilizzo il fermento di frutta che sta "lavorando" proprio ora nella mia cucina :D . Grazie!!! Sei sempre una fonte preziosa e inesauribile. Un bacio

    RispondiElimina
  2. Ne scoprirai delle belle su di lui.
    Intanto grazie per essere passata di qua 😘

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento se ti fa piacere :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...